TID - The Network for Design Lovers
Italiano Inglese Russo
Lusso ad alta quota per il progetto di interior design di Len Cotsovolos
share:
Like Like

Nello stato del Montana, in vetta al mondo, si colloca una casa, che poi a dirla tutta è una villa, in cui l’Architetto Len Cotsovolos, in team con LC² Design, ha dato sfogo a tutta la sua creatività in questo progetto di interior design.

Alla fine dei lavori il risultato è un rifugio immenso in cui la natura si concilia con l’arredamento senza dimenticare, come lo stesso architetto ha detto, un po’ di blin bling alla Las Vegas.

In effetti qui il lusso non manca e anche se il progetto di interior design mira a coniugarsi perfettamente con la natura circostante, celebrando la bellezza delle montagne e scegliendo solo colori della terra, i riferimenti alla città ci sono e più che uno chalet qui si può parlare quasi di un palazzo.

Il lavoro parte dall’interno per spostarsi all’esterno cercando di portare l’arredamento verso il paesaggio per far conciliare i due mondi. Il calore non manca grazie a un interior design che riprende i toni cioccolato, il legno e i grigi che riflettono i colori della montagna, ma si accostano a dettagli di architettura moderna come le vetrate immense con vista, la planimetria che punta sull’open space, l’acciaio e i minerali levigati fortemente presenti in tutta la casa.

Accanto a dettagli da alta quota come le coperte di pelo, i ceppi in legno che diventano tavolini e i caminetti ci sono finiture lucide, tappeti turchi di seta shag, mobili made in Italy e boule trasparenti che favoriscono il contrasto fra ruvido e elegante che aumenta il calore invitante della casa.

Tutti gli arredi di design sono di dimensioni monumentali abbinandosi a questa area sconfinata che, oltre a possedere una zona giorno  con camino moderno maxi e posto per ospiti a non finire, vanta camere da letto da sogno. E a stupire non sono tanto gli arredi di design pensati in ogni loro dettaglio, ma le vetrate che garantiscono da ogni stanza una vista impareggiabile.

INFO: www.lencotsovolos.com

FOTO: Courtesy Len Cotsovolos e LC² Design


Articolo di

Scroll to Top