TID - The Network for Design Lovers
Italiano Inglese Russo
Andaz Maui: lusso e design vista mare
share:
Like Like

Andaz Maui, nel 2014 nella top list Condé Nast Traveller degli alberghi più belli del mondo, è effettivamente un luogo da sogno. Firmato Rockwell Group - un nome, una garanzia – il progetto diventa resort nel settembre del 2013. È allora e tutt’ora che si aggiunge un motivo in più per regalarsi una vacanza a Maui, perla delle Hawaii.

Il resort si trova sulle sponde meridionali dell’isola, è immerso nella natura, accarezzato dalla sabbia e dal mare. Inserito in una cornice da cartolina, si presenta come un mix di lusso e design sparpagliato in 15 acri di superficie. Immenso nell’estensione e curato in ogni minimo particolare, conta 290 tra camere e suite, 7 ville padronali, tre piscine, due ristoranti, una mega-SPA e infiniti ambienti, sia per numero sia per dimensioni, pensati come location per congressi, eventi, cerimonie e occasioni speciali.

Andaz Maui, un regno vista mare. E che mare. L'Oceano, forte e irruente, regala in quest'angolo di paradiso sfumature e suggestioni indescrivibili. A separarlo dalla struttura una lingua di sabbia che tanto si getta in acqua tanto entra nel resort. In senso stretto. Perché la reception, forse tra i punti più riusciti, non ha un pavimento “normale” alla base, bensì una distesa di sabbia bianca che sembra dare il benvenuto al visitatore che arriva a fare il check-in.

Attorno l'ambiente si caratterizza dall'annullamento del confine tra dentro e fuori, tra spazi interni ed esterni. Complici di quest'effetto sono innanzitutto le ampie vetrate che corrono per l'intera superficie e che offrono continue panoramiche sul paesaggio. Ma anche i soffitti sostituiti dal cielo terso in alcune zone e la scelta trasversale di materiali naturali.

I pavimenti, la scala a spirale, i ponti di passaggio e le passerelle sono in legno, idem sedute, poltrone e divani; i decori e le rifiniture sono in pietra lavica, i complementi d'arredo sono in bambù, oak, teak e walnut. In un luogo così impostato spiccano arredi di design, a partire dalle illuminazioni, forme geometriche, linee essenziali, colori chiari, gusto pulito. Pitture, decori, lanterne, tappezzerie rivisitano con occhio moderno la tradizione e la cultura hawaiana e completano il quadro d’autore.

INFO: www.rockwellgroup.com

PHOTO COURTESY: Rockwell Group/Eric Laignel


Articolo di

Scroll to Top