TID - The Network for Design Lovers
Italiano Inglese Russo
Un acquerello nelle Cicladi, è la villa di Alexandros Logodotis
share:
Like Like

Muri bianchi, linee morbide e un salotto vista piscina. La villa realizzata dall’Architetto greco Alexandros Logodotis sul mare di Paros ha tutte queste cose trovando l’armonia perfetta fra una costruzione di lusso e la natura incontaminata del luogo in cui si trova. Una casa che trova l’equilibrio, e probabilmente lo fa trovare anche a chi ci abita, fra il paesaggio e le sue forme, esattamente come voleva il proprietario.


La villa è disposta su più livelli, e come poteva non esserlo?, e già dall’ingresso una sbirciatina fa capire in quale luogo da sogno ci si trova. I primi passi fanno scorgere un vialetto (che probabilmente sarebbe più corretto chiamare strada privata vista la location) immerso nel viola delle bouganville che traghettano gli avventori alla villa. Il primo piano, con un arredamento moderno in cui regna l’off white, ospita la zona living, il camino e la sala da pranzo. Da qui pochi scalini portano alla chicca della villa: un divano che al posto di essere banalmente diretto verso un plasma vede una vetrata che confina con la piscina. Una curiosità pensata dall’Architetto che rende il tutto ancor più romantico e suggestivo con i movimenti e le luci dell’acqua che inondano la casa soprattutto di notte grazie all’illuminazione a LED.

Un corridoio altissimo conduce alla zona superiore dove linee morbide e senza alcun angolo definiscono gli spazi della zona notte e dei bagni. Un mondo fatato in cui i grigi e i bianchi non lasciano mai spazio a colori forti o tinte esagerate, ma lasciano che la protagonista della casa sia la luce che filtra dalle finestre costruite nella pietra e che non tradiscono la forma senza spigoli.


Letti, docce e arredi sono un tutt’uno con la struttura anche nella camera padronale dove una scultura in pietra, alle spalle del matrimoniale, richiama il mare rappresentando le rocce della spiaggia di Kolybithres.


Dopo un giro all’interno si arriva all’esterno dove fare un aperitivo o un pranzo in bilico sul mare sembra un obbligo grazie al patio che è stato costruito alle spalle della casa con un tavolo in cemento su un pergolato in legno bianco.


Una casa dove il relax trova la sua sublimazione fra una nuotata vista cielo e un libro sopra il mare.


INFO: http://www.logodotis.gr/


FOTO: Courtesy Alexandros Logodotis


Articolo di

Scroll to Top