TID - The Network for Design Lovers
Italiano Inglese Russo
Scandola, la casa e i suoi oggetti di design a suon di country
share:
Like Like

Erano solo gli anni ’70 quando un imprenditore, Carlo Scandola, fondava un brand che oggi, in solo qualche decennio, è cresciuto affermandosi nella lavorazione del legno. Il suo nome è Scandola e nei colli vicino a Verona ha fatto dello stile country italiano il suo marchio di fabbrica, creando una linea di prodotti di design basasti su questo stile.

La passione per la lavorazione del legno ha portato il brand a trovare la sua ricetta vincente costituita dall’importazione del legno di abete rosso massello, proveniente da zone selezionate del salisburghese e della Scandinavia, unita alle tecnologie e alla lavorazione tutte italiane.

L’artigianalità in primo piano per un processo che porta in scena un modo di arredare la casa attento allo stile, ma adatto a tutti quelli che vogliono vivere green. Le colle, le vernici e tutti i materiali sono infatti completamente atossici e gli abeti provenienti solo da zone certificate che consentono il pieno rispetto della natura senza rinunciare a nulla.

Dopo il successo di Tabià, la collezione dall’anima country che evoca il vigore e le atmosfere delle antiche cascine e degli chalet di montagna, Scandola fa un passo in più e arriva alla realizzazione di Nuovo Mondo. L’ultima nata rimane fedele ai valori del brand, ma cambia rotta e vira verso linee e disegni new classic che avvicinano questi mobili alla città. L’arredamento di tutta la casa si arricchisce così di nuovi valori e, sfruttando il massello di abete, propone una linea completa di prodotti di design che passa dalla camera da letto per arrivare al bagno, alla cucina e alla zona living permettendo a questa collezione di adattarsi alle case di città come a quelle di campagna.

Otto colori differenti e linee innovative mirano a trasferirsi dalla collina alla metropoli permettendo agli amanti della vita agreste di avere un tocco di fascino rustico e chic anche nella quotidianità urbana.

INFO: www.scandolamobili.it

FOTO: Courtesy Scandola


Articolo di

Scroll to Top