TID - The Network for Design Lovers
Italiano Inglese Russo
Open-space creativi
share:
Like Like

Ci troviamo a Milano, nella zona situata a sud dei Navigli, una delle più caratteristiche della città. Un ex complesso industriale dismesso di circa 25mila mq è stato trasformato in un centro di ricerca che raccoglie laboratori di design, atelier di moda e studi d’arte e architettura.

In questo contesto, quattro amici - un designer, un fotografo e due registi - hanno acquistato una parte del primo piano dell’edificio uffici fronte strada. E una volta diviso il volume hanno ottenuto quattro porzioni uguali: ognuna con una pianta di circa 100 mq. Ecco da dove è partito il lavoro di ristrutturazione d’interni firmato dall’architetto Roberto Murgia.

Le richieste dei committenti? “Un progetto per uno spazio di lavoro che fosse anche casa, per uno spazio di rappresentanza ma anche intimo e per uno spazio pubblico ma anche privato”, racconta l’architetto. Così, dopo una serie di incontri e dibattiti volti ad analizzare le varie alternative proposte, le discussioni su questi spazi si sono allargate anche ad amici, lighting designer, artisti, architetti, direttori di fotografia e costumisti.

Un processo collettivo che ha portato alla definizione di quattro lofts diversi: nelle idee, nei colori, nell’estetica, nei materiali. Ognuno ha il proprio carattere. Ciò che accomuna i progetti – oltre agli ambienti ampie alle grandi vetrate da cui entra molta luce – è la scelta di uno stile di vita che concilia vita domestica e attività professionale. L’architetto Roberto Murgia ha lavorato intensamente al progetto di recupero insieme a Studio Fase e Carmine Concas.

Se è nella New York degli anni ’50 che si scoprirono i grandi spazi industriali polverosi e dismessi di Soho, oggi vivere in una ex fabbrica o magazzino non è più prerogativa degli artisti: il fenomeno loft ingloba uno stile di vita molto diffuso. E sicuramente creativo.

Info: www.robertomurgia.it/home.php

        www.studiofase.it/intro/intro.html

CREDITI: Francesco Jodice


Articolo di

Scroll to Top