TID - The Network for Design Lovers
Italiano Inglese Russo
Collo-Alto: la nuova arrivata di casa Alessi
share:
Like Like

Dal 1982 a oggi le collezioni di posate Alessi hanno ospitato grandi designer nazionali e stranieri andando a costituire un esempio di eclettismo e unicità senza precedenti, e ponendosi come specchio dello stile dell’intero XX secolo. Da Achille Castiglioni a Joseph Hoffman, sono tante le firme che hanno contribuito a fare di queste posate un’icona dei nostri tempi. Oggi la collezione autunno-inverno Alessi presenta una nuova arrivata all’interno della sua famiglia di oggetti di design: si tratta della linea di posate “Collo-Alto”, progettata dalla designer francese Inga Sempé, già collaboratrice di Alessi nel 2012 quando disegnò il cucchiaio da risotto IS01. In questa nuova collezione di oggetti di design, la Sempé riprende e amplia la sua prima creazione per il marchio italiano grazie a un lavoro sui dettagli finalizzato a offrire qualità sia estetica che funzionale, in un risultato definito dallo stesso Albero Alessi “in stile mitteleuropeo”.

Come il nome suggerisce, la collezione “Collo-alto” è caratterizzata da una sorta di collo lungo e stretto che divide l’impugnatura di ciascuna posata dalla sua estremità: grazie alla voluta esilità della parte centrale dei suoi componenti, “Collo-alto” impartisce a chi la adopera un senso di inaspettata leggerezza che raramente accompagna un servizio di posate. La collezione di oggetti di design si rivela quindi un gioco tra diversi elementi in opposizione, che trovano qui il loro equilibrio: linee dritte contro linee curve, volumi esili contro volumi più massicci. Il riferimento all’oggetto di design IS01 della Sempé riemerge ovviamente nei cucchiai, dove la contrapposizione tra la sottigliezza del collo e la necessaria ampiezza dell’estremità raggiunge il suo apice, offrendo ai fruitori un oggetto di design accattivante non solo stilisticamente ma anche per quanto concerne la sua effettiva realizzazione. Disponibile in set da 5, 24 o 75 pezzi, “Collo-alto” conferma l’eclettismo tipico di Alessi, andando a rinforzare la tradizione che fa di questo marchio l’ideale palcoscenico dei talenti mondiali più consolidati.

INFO: www.ingasempe.fr

PHOTO COURTESY: Studio Sempix


Articolo di

Scroll to Top