TID - The Network for Design Lovers
Italiano Inglese
L’arte di Michele Tombolini a Spazio TID
share:
Like Like

Design accattivante e contemporaneo, ma non solo. Il nostro showroom Spazio TID di Via Monte Pordoi 8, alle porte di Milano, è infatti un ambiente politematico dove il design incontra l’arte, per una panoramica completa degli stili e delle riflessioni che interessano i migliori designer e artisti della nostra era. Tra le firme del catalogo artistico di Spazio TID non poteva mancare Michele Tombolini: veneziano, classe 1963, l’artista vanta una carriera internazionale che l’ha portato dall’Europa alla Cina, e molte presenze importanti come quella alla 55esima Biennale di Venezia.

I quadri esposti a Spazio TID fanno parte del filone BUTTERFLY di Tombolini, inaugurato a Berlino attraverso l’imponente murales (circa 16 x 6 metri) raffigurante una bambina-farfalla con grandi ali blu. Realizzato con 120 pannelli di ultima generazione avvitati a muro,il murales è un vero e proprio puzzle in realtà aumentata, fruibile su più livelli percettivi, grazie alle informazioni convogliate elettronicamente che smartphone e tablet sono in grado di raccogliere, offrendo un’esperienza virtuale dell’opera. BUTTERFLY proviene dal progetto artistico a sfondo benefico Indelible Marks e dalla collaborazione di Tombolini con l’Associazione Ecpat (End Child Prostitution in Asian Tourism) Onlus Italia, schierata da 25 anni contro prostituzione minorile, turismo sessuale e pedopornografia. Nel caso del murales, ad esempio, la bambina ritratta simboleggia l’innocenza infantile messa a rischio, e l’impatto psicologico che certe dinamiche hanno sui più piccoli. La croce nera sulla sua bocca evidenzia inoltre un tema ricorrente dell’artista, ovvero la censura e l’incomunicabilità causate dai tabù della società. Il messaggio finale dell’opera resta però positivo: come una farfalla, la bambina è destinata a spiccare il volo vivendo la sua infanzia con l’innocenza che merita. Per ammirare le opere di Michele Tombolini legate a BUTTERFLY, vi aspettiamo a Spazio TID.

INFO/ PHOTO COURTESY: www.micheletombolini.it


Articolo di

Scroll to Top